Lavori vicino e dentro acque stagnanti o correnti

La manutenzione delle strade prevede diverse attività, i cui lavori sono svolti in acqua o lungo la riva / il bordo della scarpata. Oltre ai pericoli derivanti dall’attività da svolgere, bisogna sempre tenere in considerazione il pericolo aggiuntivo dell’annegamento, già a partire da una profondità dell'acqua di 40 cm. Secondo la nuova Ordinanza sui lavori di costruzione (OlCostr, art. 4) deve essere sempre redatto un Piano di sicurezza e di protezione della salute in cui sono documentate le misure specifiche del
cantiere.

Ulteriori informazioni trovate nell'area interna: Area riservata - Regole di sicurezza